Città di Torino

Museo della Frutta

“…frutti modellati così vivamente dal vero da scambiarli coi naturali…” – Francesco Garnier Valletti

Il Museo

Un tuffo nel passato per riflettere sul tema, attualissimo, della biodiversità. Cuore e centro del Museo è la straordinaria collezione pomologica di Francesco Garnier Valletti, costituita da centinaia di varietà di mele, pere, pesche, albicocche, susine, uve…

La ricostruzione dei laboratori d’analisi, delle sale della collezione pomologica, della biblioteca, dell’ufficio del direttore, valorizzano il prezioso patrimonio storico-scientifico della Stazione di Chimica Agraria dal 1871 ad oggi, nel contesto dell’evoluzione della ricerca applicata all’agricoltura a Torino tra Otto e Novecento.

In evidenza


  • Martedì 8 marzo 2016 Festa delle donne

    Martedì 8 marzo, in occasione della festa della donna, il museo offre l'ingresso gratuito a tutte le donne. Un'occasione per scoprire e conoscere questa ricca e curiosa collezione pomologica dell'Ottocento realizzata da Francesco Garnier Valletti.

  • Ed Ruscha: MIXMASTER

    Dal 7 novembre 2015 all’8 marzo 2016 una selezione di opere pomologiche di Francesco Garnier Valletti saranno esposte presso la Pinacoteca Agnelli di Torino nella mostra Ed Ruscha: MIXMASTER, una collezione ideale costituita da oggetti scelti dalle collezioni pubbliche torinesi e posti in relazione all’opera dell’artista. La mostra, a cura di Paolo Colombo, propone una selezione di artefatti associati alle aree di interesse dell’opera di Ruscha, in stretta relazione con la sua ricerca artistica. Ciascun elemento proveniente dalle raccolte torinesi funge da contraltare storico all’opera dell’artista e al contempo le opere di Ed Ruscha diventano termine di paragone e metafora contemporanea degli oggetti selezionati. L’indagine sul collezionismo porta a Torino una mostra del tutto inedita che fa convergere negli spazi della Pinacoteca Agnelli un percorso di scoperta e riflessione compiuto dallo stesso artista. La mostra presenta infatti ciò che nelle collezioni torinesi ha maggiormente interessato e ispirato Ed Ruscha, insieme a una serie di opere provenienti in prevalenza dalla sua collezione personale. Sono perciò i lavori dell’artista a stabilire un legame con gli oggetti da lui stesso selezionati nei musei torinesi, evidenziandone le affinità estetiche e di contenuto con la sua opera.

Archivio news

Info pratiche

Via Pietro Giuria 15 – Torino
Tel 011 6708195
Dal lunedì al sabato – dalle 10:00 alle 18:00
Mezzi di trasporto

Francesco Garnier Valletti

Estroso, solitario, geniale, fu artigiano, artista, ma anche scienziato. Fu l’ultimo ineguagliato modellatore e riproduttore di frutti artificiali. Galleria immagini

Istituto Sperimentale per la Nutrizione delle Piante

Ricerca e sperimentazione, la carta agrogeologica del Piemonte e gli studi sui sistemi di concimazione chimica, il primo frigorifero sperimentale: la storia della Stazione, con il mutare degli indirizzi e degli interessi, fino al tema odierno della biodiversità. Galleria immagini

San Salvario

Boschi, giardini, orti, un Castello... Dalle coltivazioni agricole alla sperimentazione scientifica in botanica e in agricoltura. Così si trasformò il quartiere tra Ottocento e Novecento. Galleria immagini

Via Pietro Giuria 15 – Torino - Tel 011 6708195
Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT, alcuni diritti riservati.

Condizioni d'uso, privacy e cookie